"Carugio" - Terre di Mare Bianco

Lo scopo di questo vino è quello di offrire al consumatore i sapori tipici di un vino “di costa”, cioè proveniente da vigneti situati sempre in prossimità del mare. E’ un vino interessante senza essere impegnativo, vinificato sempre con la stessa cura e attenzione. Si presta a tutto pasto, nei brevi spuntini, nei break pomeridiani.

 

CLASSIFICAZIONE: Vino Bianco

UVAGGIO: Albarola, Trebbiano e Vermentino
NOTE DEGUSTATIVE: Colore giallo paglierino medio, profumo fresco, floreale, gusto morbido, armonico.
ABBINAMENTI: A tutto pasto
ALC/VOL : Alcol 12 % vol.

 

 

 

 

 

Nome: Terre di Mare Carugio Classificazione: Vino Bianco
Primo anno di produzione: 1913 Numero medio di Bottiglie prodotte: 80.000
Area di produzione:

Riccò del Golfo,

Sarzana, Castelnuovo

Uvaggio: Albarola, Trebbiano, Vermentino
Esposizione dei vigneti: Nord e Sud Resa per ettaro: 60
Altimetria: 150 Metri sul livello del mare Sistema di allevamento: Cordone Speronato
Densità dell'impianto 5000 piante / ettaro Età della vigna 30
Periodo della vendemmia: Metà Settembre Materiale vasche di fermentazione: Acciaio a temperatura controllata
Invecchiamento: Acciaio Vinificazione: Macerazione su bucce per 4 giorni, fermentazione con lieviti selezionati a basse temperature
Periodo di imbottigliamento: Marzo Capacità di invecchiamento Buona capacità di invecchiamento
Temperatura di servizio: 10-12° Formato confezione: 375ml - 750ml
    .